2014 Rione Bergamo, La gioia dell’incontro con Cristo

»2010 »2011 »2012 »2013 »2014 »2015 »2016 »2017

Verdetto 46° Palio settembre 2014

tema: La Gioia nell'incontro con il Signore

La Giuria, rilevato il notevole livello qualitativo riscontrato in tutti i carri presentanti alla 46a edizione del Palio di Santa Giustina, si complimenta con quanti hanno collaborato alla loro realizzazione, apprezzandone l’impegno, le capacità progettualitecniche e l’attento approfondimento e proposizione del messassaggio evangelico.
La giuria composta da Don Ernesto Beretta, Laura Maria Barzaghi, Marco Erba, Luigi Losa, Alessandra Scarazzato, Laura Tosi, dopo una approfondita e prolungata discussione, preso atto dell’ottima realizzazione di ciascun carro, ma dovendo comunque dichiarare un vincitore, ritiene di assegnare il Palio di Santa Giustina 2014 al carro:

LA GIOIA DELL'INCONTRO CON CRISTO
Realizzato dal rione BERGAMO


immagine del carro vincitore

1) Rioni Cantone - S.Nazzaro, La presenza di Dio fonte di gioia



Il tema proposto è stato interpretato con particolare efficacia di movimenti, ricerca e cura dei dettagli, realizzando un apparato scenografico insiema accattivante e coinvolgente.

2) Rioni Castello, Oggi devo fermarmi a casa tua



Una coraggiosa attualizzazione del messaggio scelto mediante soluzione tecniche di notevole impegno realizzativo ed interpretativo.

3) Rione Bergamo, La gioia dell’incontro con Cristo



La scelta degli episodi che fanno da corollario al tema proposto viene sublimata sia dalla verticalizzazione narrativa che dall’apporto cromatico della composizione floreale.

4) Rioni Dante - Camuzzago, Rimanete nel mio Amore



Un’approfondita ricerca sul piano costruttivo sostiene una icografia capace di suscitare profonde riflessioni attorno al messaggio scelto.

5) Rioni S.Martino - Garibaldi, Cristo salvatore dell'uomo



La sofferta interpretazione del tema proposto viene realizzata mediante un elaborato apparato scenografico che accompagna una rappresentazione particolarmente intensa sul piano spirituale.