2013 - Rione Castello - La forza trasformante della fede

»2010 »2011 »2012 »2013 »2014 »2015 »2016 »2017

Verdetto 45° Palio settembre 2013

tema: Anno della Fede

La Giuria, visti ed esaminati i carri realizzati in occasione della 45ª edizione del Palio di Santa Giustina e sentita la presentazione dei delegati dei singoli rioni, esprime particolare apprezzamento per l'esemplare spirito di comunità dimostrato. Sottolinea, inoltre, l'impegno interpretativo e realizzativo nell'affrontare le non facili tematiche risolte con spunti creativi di grande suggestione.

La giuria composta da Don Romano Martinelli, Laura Maria Barzaghi, Luciano Beretta, Franco Maria Franci, Eugenio Villa ed Emiliano Viscardi, dopo una approfondita e prolungata discussione, preso atto dell'ottima realizzazione di ciascun carro, ma dovendo comunque dichiarare un vincitore, ritiene di assegnare il Palio di Santa Giustina 2013 al carro:

PIETRO: LA FORZA TRASORMANTE DELLA FEDE
Realizzato dal rione Castello


immagine del carro vincitore

1) Rioni Dante e Camuzzago ABRAMO E ISACCO: IL PARADOSSO DELLA FEDE



Nel rispetto dell'iconografia tradizionale la rappresentazione risulta efficace e comunicativa. I punti di forza dell'allestimento sono individuabili nella composizione floreale e nella suggestiva illuminazione evidenziata durante la sfilata serale.

2) Rione Bergamo GIOBBE: DIO HA DATO, DIO HA TOLTO, SIA BENEDETTO DIO



Nella realizzazione scenografica del carro sono ben esposti il messaggio ed il senso del paradosso. L'allestimento é descrittivo e narrativo, reso con dovizia di particolari e dettagli. Interessante il corteo che propone personaggi e problematiche attuali.

3) Rioni Garibaldi e San Martino NICODEMO: LA RINASCITA NELLA FEDE



Concettualmente ben elaborato, pur nella complessità del tema affrontato. L'allestimento del carro viene valorizzato anche dalle ricercate e raffinate composizioni floreali. Ben rappresentata é la sacralità del dialogo tra i protagonisti.

4) Rioni Cantone e San Nazzaro TOMMASO: LA SUA E NOSTRA FEDE



Singolare interpretazione ambientata in un oriente rielaborato con sintesi e stilizzazione moderna. Si esprime apprezzamento per la capacità dimostrata nell'armonizzare fra di loro gli elementi dell'allestimento, con particolare riguardo ai costumi, alle cromie e alle forme architettoniche ben valorizzate dall'illuminazione.

5) Rione Castello PIETRO: LA FORZA TRAFORMANTE DELLA FEDE



Immediatezza comunicativa, originalità interpretativa, creatività caratterizzano e distinguono questo carro di cui si segnala anche l'ottima aderenza al messaggio evangelico. L'uso espressivo e simbolico dell'elemento floreale si integra efficacemente con la rappresentazione scenografica. I costumi risultano ben concepiti sia da un punto di vista artistico che sartoriale.